Tu e AsdomarRicette

Cundiggiùn con tonnoPeperoni, pomodori e tonno per la tua tintarella

Tempo: 10 Difficoltà: easy

Prodotti e sapori non conoscono i confini nazionali. E così nell’imperiese, a pochi km dalla Costa Azzurra le insalate non hanno nulla da invidiare alle più celebri cugine nicoise, o nizzarde. Anzi, le olive taggiasche – presenti in frutto e spremute in olio – rendono questo cundiggiùn, o condiglione nella traduzione in italiano, davvero gustoso.

La ricetta tradizionale recita: peperoni, cipolle rosse, pomodori, filetti di acciuga sotto sale e olive, un paio di foglie di basilico, tanto olio evo e poco sale. Noi lo abbiamo arricchito con i filetti di tonno sott’olio e il risultato è stata un’insalata davvero deliziosa.

Questa preparazione è un condensato di vitamine e di sali minerali, in particolare la tirosina presente nel tonno e il beta-carotene e la vitamina C contenute in peperoni e pomodori favoriscono la pigmentazione della pelle, il che, nella stagione estiva in cui tipicamente viene consumato, è un effetto collaterale al gusto molto utile.
Non dimenticate di servire il cundiggiùn con il pane, da imbevere nell’abbondante sughetto che si deposita sul fondo del piatto.

Ingredienti per 2 persone

  • 1 peperone
  • 400 g di pomodori
  • 1 cipolla rossa
  • 180g di filetti di tonno ASDOMAR
  • 8 acciughe sotto sale
  • due manciate di olive
  • qualche foglia di basilico
  • 4 cucchiai di olio evo
  • un pizzico di sale

Preparazione


  1. Mondare e lavare il peperone e tagliarlo a strisce sottili;
  2. mondare e affettare finemente la cipolla rossa;
  3. mondare, lavare e tagliare a pezzi i pomodori;
  4. dissalare le acciughe sotto acqua fredda corrente, quindi tagliarle a pezzetti.
  5. In una fondina disporre prima il peperone, poi i pomodori, quindi la cipolla rossa.
  6. Scolare il tonno, spezzare i filetti e aggiungerli nella fondina;
  7. aggiungere le olive e le acciughe;
  8. condire con 4 cucchiai di olio evo, un paio di foglie di basilico e il sale e mescolare bene.
  9. Servire in tavola accompagnato dal pane.

 

Torna su